Mara G. Quirón

(Messico, 1990) è una giovane scrittrice nata “nell’ombelico della Luna”, motivo per il quale si definisce una lunatica, e si avvale della scrittura come canale per esprimere tale follia. Ha una laurea in Giurisprudenza ottenuta presso l’Universidad Iberoamericana e diversi master in campo giuridico e letterario. Grazie alla sua formazione, è sempre stata un amante sia delle lettere che della giustizia.

Le sue storie riflettono i problemi sociali con uno sguardo speranzoso, invitano sempre alla riflessione e non mancano mai un tocco di magia e di fantasia. Nel 2020 è stata selezionata tra le vincitrici del Concorso Racconto Internazionale indetto dalla casa editrice Diamante, e la sua opera sarà pubblicata in occasione della prossima Fiera Internazionale del Libro di Guadalajara.