Tatiana Furlan

(Venezia, 1989) è illustratrice, diplomata come maestra d’Arte presso l’Istituto Statale d’Arte di Venezia e laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università Ca’ Foscari. Da sempre ha portato avanti la grande passione per gli acquerelli, sperimentando vari supporti e tecniche ma prediligendo soggetti di natura vegetale e animale, e spesso anche il cibo.

È vissuta a Londra dove ha lavorato presso il Design Museum e presso la House of Illustration, dove ha realizzato diversi workshop per ragazze e ragazzi. Nel 2019 pubblica Schmitt (New Generation Publishing), il suo primo libro illustrato. Nel 2020 espone i suoi lavori per la prima volta in una personale a Venezia.